E’ la settimana di Immersio, selezionata a #Connext4startup

Sviluppa esperienze di realtà virtuale (VR) e aumentata (AR) per l’industria, la medicina e la cultura: Immersio è la nostra startup della settimana, protagonista in questi giorni a #Connext2019 tra le startup selezionate per Connext4startup da Confindustria, in occasione del primo evento di partenariato industriale in programma il 7 e l’8 febbraio a MICO – Milano Congressi.

Parliamo con il team, formato da Matteo Cavalieri, Vincenzo Cosi e Alessio Garbi, di Parma. “La realtà virtuale permette di creare un’esperienza interamente digitale, fruibile attraverso visori che immergono totalmente l’utente, con la realtà aumentata invece l’esperienza digitale si sovrappone a quella reale”.

Come è nata la vostra startup e cosa avete fatto fino ad oggi?

Immersio nasce nel 2016 da un project work di un master in Bocconi il cui scopo era verificare l’esistenza di un mercato per la realtà virtuale in Italia. Due settimane dopo aver consegnato il project work avevamo il nostro primo cliente, era giunto il momento di aprire la società. Da allora il nostro focus è sempre stato il mondo B2B con particolare interesse per l’industria (abbiamo sviluppato un prodotto ImmerGO che supporta la progettazione meccanica), la medicina (Immercare si occupa di training medicale e pianificazione pre-operatoria) e la cultura.

Come vedete il futuro della vostra impresa?

Il nostro obiettivo è mantenere il focus attuale per arrivare ad avere un insieme di prodotti che risolvano i problemi dei nostri clienti digitalizzando il loro modo di lavorare. Pensiamo ad esempio alla pianificazione pre-operatoria in AR che crea enormi vantaggi durante gli interventi e che in ultima analisi permette di effettuare operazioni meno invasive di quelle attuali.

Perché investire in Immersio? 

Per tre ragioni soprattutto: abbiamo un team completo, estremamente competente e attento al mercato; anche se queste tecnologie possono sembrare futuristiche in realtà abbiamo già clienti che le usano con profitto e le analisi effettuate da analisti internazionali (uno fra tutti Gartner) indicano che AR e VR saranno di generale utilizzo nei prossimi 2-5 anni. Infine, per i benefici dell’industria 4.0!

Contact


Per maggiori informazioni sul progetto contatta il referente territoriale Unindustria

Address

Via Toschi 30/A - 42121 Reggio Emilia RE

Phone

0522 409711

Email

info@upidea.it