Ristrutturare casa sarà più facile con Archibudget, la startup di questa settimana

Dovete ristrutturare casa e avete bisogno di una soluzione progettuale che faccia al caso vostro? Da oggi c’è Archibudget, una piattaforma che permette agli utenti di preventivare i costi della ristrutturazione della propria casa. Sul portale l’utente potrà trovare soluzioni, costi e  partner locali per realizzare il proprio progetto. Le aziende iscritte avranno spazio per promuovere la loro attività e i loro prodotti, ricevendo leads di qualità per aumentare i clienti. Ci racconta tutto Federico Montanari, che insieme a Mattia Torelli, da Reggio Emilia sta realizzando questa idea, grazie anche al percorso di accelerazione di Upidea.

“Siamo stati colleghi per 5 anni in un’azienda che vende complementi per l’edilizia – spiega Federico – Gestendo i rapporti con i clienti e con i fornitori abbiamo capito quanto questo mondo sia ancora estremamente analogico. La scintilla è scattata dopo esserci trovati entrambi nella condizione di dover ristrutturare i nostri piccoli appartamenti. In quel momento possiamo dire che è stato “concepito” Archibudget.  Nell’analizzare il settore ci siamo resi conto che il mercato dei complementi per l’edilizia è polverizzato. Esistono tante piccole realtà, artigianali e aziendali, che realizzano tantissimi prodotti e soluzioni, che però sono per lo più introvabili. Le informazioni sono molto  frammentate ed è difficile trovare il prodotto adatto alle proprie esigenze. Con il nostro progetto vogliamo rispondere ad un’esigenza di digitalizzazione, offrendo una piattaforma online a chi affronta una ristrutturazione. Archibudget permette di realizzare il tuo progetto di ristrutturazione, con i prodotti giusti, rispettando il budget, risparmiando tempo e denaro nella ricerca del partner locale per realizzarlo.

Quali sono i prossimi passi che avete in programma per sviluppare questo progetto?
I prossimi passi prevedono entro un paio mesi il lancio della prima versione della piattaforma per testare le funzionalità e l’appeal sul mercato. Questo lancio sarà accompagnato da alcune partnership con aziende produttrici di complementi per l’edilizia che saranno i nostri primi early adopter. L’obiettivo è di avere la piattaforma a regime entro la fine dell’estate. Siamo consapevoli di dover fare i conti con il momento particolare che stiamo affrontando, ma siamo altrettanto sicuri di offrire uno strumento strategico per far ripartire il settore dopo questo stop forzato.

Quali sono gli elementi che dovrebbero convincere gli investitori a credere nella vostra startup?
Entrambi proveniamo da una lunga esperienza nel settore dei complementi dell’edilizia, che ci ha formati sia dal punto di vista tecnico, che commerciale. Questo settore è sicuramente ancora arretrato dal punto di vista digitale e per questo prevediamo che nei prossimi anni, sia tra gli operatori che gli utenti, maturi una forte richiesta di digitalizzazione. Infatti, la partecipazione ed il numero di visite sui portali dedicati all’edilizia e i numeri delle richieste di preventivo online dei portali specializzati sono in grande crescita. Un altro dato importante è che le aziende di questo settore investono molto in pubblicità tradizionale per questo è prevedibile una transizione al marketing digitale.

Contact


Per maggiori informazioni sul progetto contatta il referente territoriale Unindustria

Address

Via Toschi 30/A - 42121 Reggio Emilia RE

Phone

0522 409711

Email

info@upidea.it