Sistemi di Visione industriali con l’AI: la startup della settimana è EyeCan.ai

Questa settimana Upidea presenta una startup di Bologna nata come spin-off universitario, che in poco tempo ha ottenuto importanti riconoscimenti. Stiamo parlando di EYECAN.ai, una tecnologia dirompente con cui realizzare Sistemi di Visione Industriali basati sull’Intelligenza Artificiale. Si tratta di sistemi che oggi sono addestrati “a mano”, con un costo -soprattutto temporale- enorme. Eyecan.ai ha realizzato, invece, una soluzione robotica completamente automatizzata che ne abbatte drasticamente i costi, generando i dati di addestramento (le Immagini Taggate) senza intervento umano. Ce lo spiega Daniele De Gregorio, CEO della startup.

Daniele come è nata questa idea?
L’idea è nata all’interno del labotorio di ricerca Computer Vision Lab fondato dal Prof. Luigi Di Stefano dell’Univeristà di Bologna (dipartimenti DISI). Durante il mio periodo di PostDoc abbiamo realizzato numeri progetti di ricerca in collaborazione con le aziende del territorio in cui impiegavamo l’Intelligenza Artificiale -o meglio la sua più moderna declinazione: il Deep Learning- per realizzare soluzioni di Visione, migliori di quelle classiche, per sistemi di ispezione e manipolazione robotica. La richiesta principale di tutte le aziende era avere dei sistemi che si riconfigurassero da soli senza spendere né tempo né soldi per manutenerli. Abbiamo deciso quindi di tradurre anni di ricerca di Computer Vision unita alla Robotica, la cosiddetta “Visione Robotica” di nuova concezione, in una domanda di brevetto che coprisse la realizzazione di un dispositivo robotico in grado di riconfigurare se stesso, o altri robot, a fare sempre nuovi “lavori” che coinvolgessero la visione (e.g. riconoscere sempre nuovi oggetti e saperli manipolare) senza bisogno di scrivere un software aggiuntivo. Subito dopo, abbiamo partecipato ad un percorso di formazione per scienziati, Reactor (finanziato dalla fondazione Golinelli), per trasformare l’idea scientifica in un’idea di business e capirne la fattibilità e le potenzialità. L’idea si è trasformata in realtà e abbiamo vinto una serie di premi che ci hanno portato in Silicon Valley, per un percorso di accelerazione dedicato al nostro settore. Il 22 Gennaio 2020 è nata ufficialmente EYECAN.ai S.r.l.

Come vedete il futuro/prossimi obiettivi?
Abbiamo già “catturato” alcuni grandi clienti della packaging valley e del settore delle macchine utensili che vogliono testare la nostra tecnologia sulle loro macchine per validare l’enorme risparmio economico da noi ipotizzato. Ma ora abbiamo un problema: trovare
giovani avventurieri che salgano a bordo della nostra nave. Quindi nell’immediato futuro faremo una campagna di reclutamento massiva dedicata sia a sviluppatori professionisti, sia a giovani ricercatori (perché essendo Eyecan uno spin-off universitario, la ricerca sarà
sempre il motore della nostra startup). Il nostro obiettivo principale sarà quello di fermare l’emorragia di cervelli, che noi come gruppo di ricerca universitario sperimentiamo, inermi, quotidianamente.

Come intendete convincere ad investire nella vostra impresa?
EYECAN è l’unica a proporre una soluzione di questo tipo ed è riuscita a realizzarla perché è nata da uno sweet spot difficilmente ripetibile. La nostra IP di partenza è protetta, e stiamo cercando di proteggere ogni altro minimo step. In questo momento comunque non siamo
alla ricerca di Venture Capitalist, ma piuttosto di Angel che vengano dal settore industriale per darci una mano a sviluppare il prodotto.
Allo stesso tempo stiamo cercando fortemente degli Early Adopters, nel mondo industriale, che vogliano investire in progetti di Ricerca&Sviluppo, beneficiando di tutte le agevolazioni relative alle collaborazioni con una Startup Innovativa come la nostra, per realizzare insieme dei progetti pilota. Crediamo fortemente che solo attraverso l’innovazione questo Paese possa rimanere competitivo a livello internazionale e noi vogliamo far parte di questa battaglia.

Contact


Per maggiori informazioni sul progetto contatta il referente territoriale Unindustria

Address

Via Toschi 30/A - 42121 Reggio Emilia RE

Phone

0522 409711

Email

info@upidea.it