Valorizzare il Made in Italy attraverso la blockchain. Questa settimana scopriamo Projectmii

Questa settimana torniamo a Parma per conoscere ProjectMii , una piattaforma semplice ed intuitiva che permette di valorizzare il Made in Italy attraverso la blockchain.
“La blockchain sta rivoluzionando il concetto di trasparenza e certezza delle informazioni” ci spiega Ismaele Marzano, CEO “Questo applicato al Made in Italy permette la differenziazione dei prodotti sia al cliente finale che a quello intermedio. Implementare in azienda un sistema blockchain, però, non è immediato: bisogna rivolgersi ad un’agenzia di consulenza ed acquistare software costosi. ProjectMii risolve questo problema con un Blockchain as a Service.”

Come è nata questa idea e cosa avete fatto fino ad oggi?
Io e Marco abbiamo abbiamo un percorso simile tra marketing, tecnologia e aziende di famiglia nel settore food e Ho.Re.Ca. Abbiamo conosciuto Francesco quando ormai 2 anni fa abbiamo scoperto la blockchain e insieme abbiamo considerato l’applicazione di questa tecnologia al Made in Italy. Ad oggi stiamo lavorando sullo sviluppo della piattaforma che conta già diversi partners.

Quale sarà il futuro della vostra startup?
ProjectMii nasce per dare valore alle aziende del Made in Italy. Oggi siamo focalizzati sul food, ma abbiamo intenzione di allargare il servizio a tutte le aziende di prodotti di qualità che rendono grande il Made in Italy nel mondo: dalla moda alle produzioni artigiane.

Perché investire in Projectmii?
Siamo un team coeso ed eterogeneo nelle competenze e crediamo che la blockchain si affermerà come tecnologia per valorizzare i prodotti Made in Italy. ProjectMii permetterà a tutte le PMI, ossia la maggior parte delle aziende italiane, di utilizzare questa tecnologia in maniera semplice e veloce.

Contact


Per maggiori informazioni sul progetto contatta il referente territoriale Unindustria

Address

Via Toschi 30/A - 42121 Reggio Emilia RE

Phone

0522 409711

Email

info@upidea.it