Voglia di mare? Scopriamo Marina, la startup della settimana

Ci spostiamo in Romagna questa settimana per conoscere Marina una startup di Forlì-Cesena che punta sul settore turistico e vuole offrire ai bagnanti delle spiagge italiane l’opportunità di trascorrere una giornata al mare a prezzo ridotto e agli stagionali la possibilità di guadagnare mettendo in condivisione il proprio ombrellone nei giorni in cui non lo utilizzano.

Incontriamo il team composto da Jader Zani, Andrea Pagliarani e Davide Santoli.

Come è nata la vostra startup?

L’idea è nata, come spesso accade, da un’esperienza personale. Siamo tre amici, oltre che soci, e andiamo da sempre al mare presso lo stesso stabilimento, nessuno di noi aveva mai avuto l’esigenza di acquistare un ombrellone fino a che Andrea non è diventato papà. Nelle giornate di grande affluenza vedevamo spesso ombrelloni vuoti che non potevano essere occupati perché di proprietà di clienti stagionali.
Così abbiamo pensato ad una piattaforma in cui potessero condividerlo e renderli prenotabili a prezzo ridotto ai bagnanti occasionali, ovviamente in cambio di un piccolo guadagno. Il gestore, oltre ad offrire un servizio in più ai propri clienti, ha l’opportunità di avere introiti extra su un ombrellone già venduto e di attirare nuovi clienti grazie all’offerta di un ombrellone a prezzo scontato.

cosa avete fatto fino ad oggi e quale sarà il futuro di Marina?

Lo scorso anno abbiamo lanciato Marina Beta in fase di test su un numero limitato di stabilimenti in Romagna.  Il riscontro è stato molto positivo: oltre 5000 download, più di 350 giornate condivise, oltre 3000 € di introiti generati agli stabilimenti, un’ottima presenza sui media locali e sui social media.
L’obiettivo è quello di estendere, entro il 2019, il servizio a tutta Italia e nel 2020 di affiliare oltre 2000 stabilimenti.

Perché investire nella vostra startup?

Il digital sta avendo molte difficoltà ad attecchire nel settore balneare, per cui abbiamo ideato una piattaforma semplice, usabile e alla portata di tutti, compatibile con ogni tipo di gestionale e con un chiaro e semplice obiettivo: aumentare la rendita degli stabilimenti attraverso la gestione degli ombrelloni stagionali sul canale online. Una volta conquistata la fiducia dei gestori andremo ad ampliare l’offerta lato bagnante, affiancando all’ombrellone anche la prenotazione di tutti i servizi a pagamento offerti da ogni stabilimento. Un mercato, quello relativo al turismo balneare in Italia, da 45 miliardi di €, di cui 1 miliardo legato direttamente agli stabilimenti balneari (8000 concessioni totali con oltre 400.000 ombrelloni stagionali).

Contact


Per maggiori informazioni sul progetto contatta il referente territoriale Unindustria

Address

Via Toschi 30/A - 42121 Reggio Emilia RE

Phone

0522 409711

Email

info@upidea.it